il network

Domenica 21 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


VIADANA. SABATO 26 MAGGIO 2018

'A tavola! Il cibo tra cultura, tradizione e alimentazione'

La manifestazione all'impianto idrovoro di San Matteo delle Chiaviche

'A tavola! Il cibo tra cultura, tradizione e alimentazione'

dal 26/05/2018

al 26/05/2018

Aggiungi al calendario http://www.ogliopo.laprovinciacr.it/cultura/cultura-e-spettacoli/196486/a-tavola-il-cibo-tra-cultura-tradizione-e-alimentazione.html 21/10/2018 19:30:52 21/10/2018 19:30:52 40 'A tavola! Il cibo tra cultura, tradizione e alimentazione' false DD/MM/YYYY

VIADANA - Sabato 26 maggio 2018 presso l’impianto Idrovoro di San Matteo delle Chiaviche avrà luogo la seconda Festa dall’ecomuseo Terre d’acqua fra Oglio e Po (www.ecomuseoterredacqua.it) inserito all’interno delle manifestazioni previste per la Settimana della Bonifica che ogni anno richiama molto visitatori presso gli impianti.

Il programma prevede:
mattino e pomeriggio uscite sul territorio a cura di Geoconfluenze (info, costi e prenotazioni al 335 7060987 oppure mail: geoconfluenze@gmail.com);
dalle ore 14 visite guidate gratuite agli impianti di Bonifica Navarolo;
alle ore 18 Saluti della autorità presenti;
a seguire interventi di Maria Rosa MacchiellaPaolo Mantovani sulle tematiche legate al cibo, prodotti, ricette ed erbe spontanee del nostro territorio;
al termine area ristoro a cura delle associazioni e attività produttive locali con prodotti e piatti del territorio, intrattenimento musicale.

Per tutta la durata della manifestazione: stand delle associazioni locali, esposizione foto sulla didattica ecomuseale, mostra fotografica delle Aziende Bio a cura degli studenti di Grafica dello Ial di Cremona.

L’ingresso all’evento è libero e gratuito.

Missione dell’Ecomuseo è quella di documentare, raccogliere, valorizzare e diffondere la memoria storica del territorio attraverso l’organizzazione di attività culturali, didattiche, e la predisposizione di percorsi turistico-culturali e del gusto con il coinvolgimento della sua gente, depositaria di memoria, saperi antichi cogliendo l’opportunità offerta dai momenti di aggregazione quale vuole essere l’evento organizzato. Uno dei risultati più significativi raggiunti dall’ecomuseo è stato il mantenimento del Riconoscimento Regionale a testimonianza del buon lavoro fin qui svolto. Grande attenzione è da sempre rivolta alle scuole con attività didattiche e percorsi creati ad hoc da operatori didattici che operano presso le scuole dei comuni aderenti.