il network

Mercoledì 26 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Spineda

Brucia la piazzola ecologica, caccia all'autore

Il sindaco Davide Caleffi: "Speriamo che le telecamere ci forniscano indicazioni utili"

SPINEDA - Nel tardo pomeriggio di lunedì, a partire dalle 18 e 30, si è sviluppato un incendio nella piazzola ecologica di Spineda. "Tutto è partito dal cassone degli ingombranti. Qualcuno deve avere buttato qualcosa all'interno. Con il caldo che fa, era ovvio che l'incendio si sarebbe propagato", spiega il sindaco Davide Caleffi. Dal cassone dei rifiuti ingombranti il fuoco si è poi propagato ad altri settori dell'isola ecologica. "Con cinque botti d'acqua siamo riusciti a spegnere tutto", aggiunge il primo cittadino.

Ad accorgersi del rogo è stato il primo cittadino: "Da lontano ho visto del fumo nero e mi sono avvicinato". Da lì è partita immediatamente l'operazione di spegnimento. "Abbiamo usato 5 botti da 150 quintali l'una d'acqua e anche uno scavatore per smassare il tutto". Le fiamme hanno interessato i cassoni dove era depositata la carta e il cartone.  Sul posto sono giunti anche gli agenti della polizia locale di Foedus.

22 Luglio 2013