il network

Mercoledì 14 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Piadena

Impegni a Roma, Colaninno arriva in ritardo

Saltato il dibattito con Luciano Pizzetti, ma il parlamentare è passato a salutare alla Festa Democratica

Si lavora per 'recuperare' la serata in altra data

PIADENA — Le vicende politiche nazionali, legate all’ostruzionismo del Movimento 5 Stelle alla Camera contro il decreto del ‘Fare’ e la direzione nazionale del Pd, hanno avuto un riflesso sullo svolgimento della Festa Democratica di Piadena. Venerdì sera, infatti, il previsto dibattito delle 20.30 con Matteo Colaninno è saltato (si sta cercando di recuperarlo in altra data). Il politico mantovano è riuscito a raggiungere il campo sportivo solo alle 22.30. Accolto dal segretario del circolo di Piadena Serenella Taraschi e dal senatore Luciano Pizzetti, Colaninno si è scusato con i presenti illustrando i motivi del suo ritardo. 

Ha inoltre assicurato che il Pd garantirà impegno e serietà per portare avanti l’azione di Governo, ricordando comunque che si tratta di un esecutivo di servizio nato in una fase molto particolare. Colaninno, che si è trattenuto sino a dopo la mezzanotte, ha salutato tutti i volontari mostrando grande apprezzamento per il nuovo allestimento della festa.

27 Luglio 2013