il network

Giovedì 15 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Casalmaggiore

Santuario della Fontana 'clinica dello Spirito'

Il vescovo di Crema Oscar Cantoni ha presieduto la messa delle 18 a Ferragosto per i 50 anni del rettore padre Bruno Signori, che si è definito "un sacerdote felice"

CASALMAGGIORE - Santuario Madonna della Fontana stracolmo di fedeli nel tardo pomeriggio di Ferragosto. L'occasione è stata data dalla messa presieduta da monsignor Oscar Cantoni, vescovo di Crema, in occasione dei 50 anni di messa di padre Bruno Signori, guardiano-rettore del Santuario. Sul presbiterio, ad affiancare il presule, lo stesso padre Bruno, padre Gaudenzio Barbaglio e altri religiosi come don Alberto Franzini, parroco di Santo Stefano e San Leonardo e don Angelo Bravi, ordinato sacerdote lo stesso giorno e lo stesso anno di padre Signori.

Padre Bruno, all'inizio della messa, ha ricordato di essere stato coadiutore di monsignor Cantoni nel servizio alla chiesa locale. Il vescovo ha espresso "un saluto fraterno" a a quanti erano presenti. "Siamo qui per testimoniare la fraterna amicizia e la grande stima per padre Bruno", ha continuato. Quindi una riflessione sui santuari: "E' bello riconoscere come i santuari sono un grande segno di attrazione del popolo di Dio. Come diceva Papa Paolo VI, sono 'cliniche dello Spirito'. Qui il Signore rinnova il nostro cuore".

Una riflessione che anche padre Bruno, nel ringraziamento finale, ha fatto: "I Santuari diventeranno sempre più punti di riferimento della Diocesi. "Qui la gente viene mossa da uno spirito interiore, perché non c'è da guardare l'orologio". Il frate cappuccino ha poi rivolto una lode al Signore "per avermi concesso gli anni più belli della mia vita", firmandosi come "un sacerdote felice". Parole accolte da un forte applauso.

Al termine a padre Bruno è stata donata una immagine della Madonna del Santuario con un orologio, "perché sia sempre l'ora della Madonna", ha detto una rappresentante della corale del Santuario, a nome di tutti. E anche in questo caso è scattato l'applauso.

15 Agosto 2013