il network

Mercoledì 19 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Piadena

Un 'mercoledì da campioni'

Grande festa dello sport in piazza Garibaldi con tutte le società locali

PIADENA - Un ‘Mercoledì da campioni’ a Piadena. Nell’ambito delle manifestazioni fieristiche, mercoledì sera in piazza Garibaldi si è svolta una serata di presentazione delle società sportive piadenesi. A condurre l’appuntamento, organizzato dall’associazione di artigiani e commercianti ‘Per Piadena’ (che ha curato anche il momento conviviale cui hanno preso parte gli sportivi), è stato Maurizio Bastoni, affiancato dall’assessore allo Sport Cristian Zaccarini. 

Sul palco, accompagnate da proiezioni di filmati e fotografie, si sono succedute le varie società, come quella di calcio a 5 presieduta da Gabriele Salandini, nella nuova società PSG Bovi.Sal. Piadena, pronta ad affrontare il campionato Figc. 

Spazio anche al sotft-air (tiro tattico sportivo) delle ‘Zanzare tigre’, guidate da Lorenzo Ceria, che ha spiegato come l’attività sia ricreativa e non competitiva, a contatto con la natura. 

Presente in forze il Volley Piadena guidato dal presidente Giuseppe Stanga che ha portato una sessantina di atlete, parlando del ritiro di Cesenatico e del campionato vinto: un risultato che in un paio di anni ha portato le ragazze piadenesi dalla terza alla prima Divisione. Madrine d’eccezione tre atlete della Pomì: la nazionale Valentina Zago, Beatrice Agrifoglio e Rossella Olivotto. Bastoni ha chiesto alla Zago cosa si prova a sentire l’inno nazionale e a indossare la maglia azzurra: Valentina ha risposto che in quei momenti si rappresenta il proprio Paese, con quanto questo comporta, ed è il coronamento di tanti sacrifici fatti in allenamento e per la lontananza da casa. Le tre giocatrici sono state subissate di richieste di autografi e fotografie alle quali hanno risposto positivamente. 

Il Centro di formazione alla danza di Leila Troletti e Marian Serbanescu ha proposto due esibizioni di danza modern-contemporanea: una anticipazione dello spettacolo che sarà possibile vedere domenica 8 settembre in piazza. 

E’ stata poi la volta della ginnastica artistica con la ‘Planet Gym’. Sergio Lussignoli ha tracciato un bilancio molto positivo dei tre anni di attività, illustrando i risultati ottenuti anche ai campionati italiani. 

Non è mancato il calcio a 7, grazie al Real Castelfranco presieduto da Gianmaria Zanoletti. Nell’occasione le ‘Castelfranchine’ hanno portato le nuove maglie della stagione 2013-2014. Il presidente ha assicurato il massimo impegno per ripetere un campionato di vertice e per riconquistare il titolo di capocannoniere con Alex Bellini (44 reti) e ha presentato il nuovo mister Andrea Volpi. 

Sessantatre anni e non sentirli per il Gruppo Sportivo Martelli, guidato dal presidente Fabio Manfredi, che ha presentato la prima squadra accompagnata dal settore giovanile e ha dato appuntamento a domenica 8 per la prima di campionato, con la favorita Olmese. Presentato il nuovo allenatore Daniel Terrera, che fu compagno di squadra di Antonio Conte nella Juventus. 

Altra presenza di rilievo l’MG K Vis con il presidente Carlo Piazza e tutti i dirigenti. Per Piadena, ha osservato Piazza, è un lusso avere una squadra di serie C di questo livello, ma l’impegno a continuare è garantito. Ribadita la soddisfazione per le presenze di pubblico al palazzetto al sabato sera grazie alla formula della presentazione delle squadre e del minibasket negli intervalli. Presentato anche l’allenatore Dario Adami che ha spiegato di aver scelto Piadena per la nota serietà della società. 

Non sono mancati due momenti di commozione: il primo per l’ex sindaco Bruno Tosatto, citato da Lussignoli, che ha rimarcato quanto egli abbia fatto per lo sport (applauso e tutti in piedi). Applauso anche per Andrea Iori, ricordato dal Real Castelfranco. Ringraziamenti finali al Comune, ai volontari, al gruppo Led nelle persone di Daniele Orlandini e Lorenzo Bodini dj ufficiali e al service di Paolo Baratti. 

06 Settembre 2013