il network

Domenica 24 Marzo 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


21 marzo

Stradivari da spostare
Statua ‘maltrattata’ anche dai cagnolini

Nuovamente danneggiata la statua di Stradivari

La statua di Stradivari nuovamente danneggiata

Egregio direttore,
mi riferisco alla foto pubblicata dal fotografo Boiocchi sul suo giornale il 9 marzo e mi trovo d’accordo sul comportamento sgradevole che hanno alcuni cittadini nei confronti del nostro illustre Stradivari.
Mi trovavo in corso Garibaldi a breve distanza dal monumento di Stradivari. Davanti a me una signora con cagnolino al seguito il quale improvvisamente ha deviato verso lo stesso monumento alzando la zampetta e... proprio alla base dello stesso.
Le lascio immaginare i commenti di altre persone presenti soprattutto per l’indifferenza della signora.
Chiedo pertanto a chi di dovere! Ma era proprio necessario mettere l’illustre personaggio così in basso e davanti alla casa natale? È proprio impossibile trovargli un altro posto magari un po’ più in alto per evitare spiacevoli episodi? Non trascurando, tra l’altro, quelli di vandalismo. Un posto più adeguato mi sembrerebbe l’aiuoletta al centro di corso Garibaldi e non lontano dalla casa dove è nato.

Maria Cottarelli
(Castelvetro)