il network

Martedì 24 Gennaio 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


PREVISIONI METEO

La Befana porta gelo e neve sull'Italia

Ferrara (3bmeteo.com): “Gelidi venti siberiani raggiungeranno l’Italia il 5-6-7 gennaio, rovesci di neve dalla Romagna alla Sicilia, anche fin sulle spiagge, forti venti e tracollo termico di oltre 10°C”

La Befana porta gelo e neve sull'Italia

In arrivo gelo e neve sull'Italia

METEO, LA BEFANA PORTA GELO E NEVE, FORTE ONDATA DI FREDDO IL 5-6-7 – “Confermata l'intensa ondata di freddo in arrivo dalla Russia. Aria gelida dilagherà rapidamente dai settori russi su tutta l'Europa orientale e marginalmente quella centrale. Il grosso dell'ondata di gelo raggiungerà i Balcani, ma interesserà anche tutta l'Italia e in modo particolare Nordest, adriatiche e Sud, Sicilia compresa. In questo caso possiamo proprio parlare dei venti di Burian, che arriveranno direttamente dalle gelide terre siberiane.” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara.

ARRIVA LA NEVE FINO IN PIANURA, TEMPORALI NEVOSI SULLE COSTE – “Una tale offensiva gelida innescherà su Adriatico e Tirreno numerosi rovesci che assumeranno carattere nevoso fino in pianura al Sud e medio versante adriatico entro la sera del 5” – prosegue l’esperto di 3bmeteo.com – “Ma per la Befana anche fino alla costa in particolare su Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, sparsi anche su Marche, Campania, specie interna, Calabria. Rovesci di neve in collina sulla Sicilia, ma a tratti fin sulla costa tirrenica e ionica. Proprio la Sicilia tirrenica, così come alta Calabria jonica e medio-basso versante adriatico, potranno vedere gli accumuli maggiori con veri e propri temporali di neve. Fiocchi anche in Romagna, a tratti sulla dorsale umbro-laziale, non escluso qualche fiocco anche sul basso Lazio. Poco o nulla sui restanti settori della Penisola, Sardegna compresa”.

CITTA' COINVOLTE- Tra le tante città coinvolte segnaliamo Ancona, Ascoli Piceno, Pescara, Teramo, Termoli, Campobasso, Foggia, Bari, Lecce, Brindisi, Matera, Potenza, Cosenza, Crotone, Benevento; la neve sarà possibile a tratti anche a Trapani, Palermo e Messina, abbondante sulle collina appena retrostanti. Qualche fiocco non escluso anche a Napoli, Caserta, Lamezia Terme, Catanzaro, Reggio Calabria e Catania.

TEMPERATURE IN TRACOLLO E VENTI FORTI – “Le temperature saranno in brusco calo fino a raggiungere i -13/-15°C a 1500m al Centrosud, fino a -16/-18°C sull'estremo Nordest. Saranno dunque giornate gelide, in particolare sull'Appennino, ma anche in pianura. Il tutto accompagnato da venti forti di Tramontana e Grecale, con raffiche anche di oltre 60-70km/h e temperature percepite fin sotto i -5°C sulle coste più esposte (in primis adriatiche e ioniche). Giornate di ghiaccio dalle quote collinari specie sui versanti adriatici, Alpi orientali e anche al Sud. Mari molto mossi o agitati” – aggiunge Ferrara.

NORD RIMANE A SECCO, FINO A QUANDO? – “Anche in questa occasione il Nord rimarrà a secco, con poca neve sulle nostre Alpi nonostante farà decisamente freddo. La fase asciutta durerà almeno fino al 11-12 Gennaio; nei giorni successivi una nuova irruzione fredda dal Nord Europa potrebbe invece favorire maggiori precipitazioni anche al Nord, nevose a quote basse, ma si tratta di un’ipotesi che necessiterà di molte conferme” – concludono da 3bmeteo.com.

03 Gennaio 2017

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000