il network

Venerdì 23 Giugno 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


Piadena

Da Villa Magio Trecchi al palco dell'Ariston con Andrea Bocelli

La violinista Anastasiya Petryshak, primo premio al concorso nazionale di musica da camera 'Vacchelli'

Da Villa Magio Trecchi al palco dell'Ariston con Andrea Bocelli

Anastasiya Petryshak e Andrea Bocelli

VHO (Piadena) - I piadenesi l’hanno vista e sentita suonare il suo violino a Villa Magio Trecchi nella mattinata di domenica 21 ottobre, a conclusione della tre giorni del primo concorso nazionale di musica da Camera per giovani musicisti ‘Miryam e Pierluigi Vacchelli’. Milioni di persone l’hanno poi ammirata in televisione durante la serata finale di Sanremo 2013, mentre accompagnava, niente meno, Andrea Bocelli durante l’esecuzione di ‘Quizas quizas quizas’ (al piano il figlio del tenore, Amos). Anastasiya Petryshak, ucraina di 19 anni, ha fatto questo grande salto di notorietà negli ultimi giorni, grazie al suo grandissimo valore. D’altronde, al concorso di Piadena, organizzato dall’assessorato alla Cultura del Comune di Piadena, Anastasiya, insieme al pianista Jacopo Giacopuzzi, aveva conquistato il primo premio della categoria B (fino ai 26 anni) con un punteggio di 97/100. 

Oltre ad avere una bellissima presenza, la giovanissima musicista, di origini ucraine, ha dimostrato una padronanza dello strumento considerevole. Il suo arrivo sul palco dell’Ariston, oltre alla sua esibizione in un elegantissimo abito da sera, è stato salutato dai complimenti di Bocelli e di Fabio Fazio, oltre che dal pubblico presente in sala. Anastasiya sta facendo incetta di premi.  A settembre dello scorso anno aveva vinto il ‘Premio Giove’, il concorso nazionale istituito dal Consorzio Appennino Romagnolo a Forlì. 

Nata nel 1994, si è trasferita in Italia per continuare gli studi di violino al Conservatorio di Musica ‘G.B. Martini’ di Bologna. Dal settembre 2008 al 30 giugno 2011 ha frequentato il Conservatorio ‘Arrigo Boito’ di Parma, diplomandosi a 17 anni in violino con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale. Un vero talento. Il 30 settembre del 2010 aveva già suonato come solista insieme a Bocelli, al Duomo di Milano. Nello stesso periodo aveva superato gli esami di ammissione al corso di perfezionamento di violino tenuto dal maestro Salvatore Accardo all’accademia internazionale ‘Walter Stauffer’ di Cremona. Ha seguito molte masterclass e corsi di perfezionamento con maestri prestigiosi. 

Insomma, Anastasiya è sempre più lanciata anche a livello internazionale. E anche Piadena l’ha premiata. 

25 Febbraio 2013