il network

Giovedì 24 Agosto 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


SAN GIOVANNI IN CROCE

A nuovo la piazzola ecologica

Il centro raccolta rifiuti passerà sotto l'unione Palvareta Nova

A nuovo la piazzola ecologica

La piazzola ecologia di San Giovanni in Croce

SAN GIOVANNI IN CROCE – A nuovo la piazzola ecologia di San Giovanni. La struttura da qualche tempo è diventata la piazzola dell'Unione Palvareta Nova e dunque dei Comuni di Solaro Rainerio, San Martino del Lago e Voltido. Per far si che diventi intercomunale (le piazzole degli altri tre paesi sono state già chiuse) il centro dovrà essere ampliato e adeguato incrementando anche le tipologie di rifiuti urbani che può ricevere. L’Unione diventerà titolare di tutte le funzioni per l’espletamento del servizio mentre rimarranno invece a carico dei Comuni le funzioni inerenti al recupero delle contribuzioni da parte dei cittadini. “Per poter eseguire i lavori – ha spiegato il sindaco Pierguido Asinari durante l'ultimo consiglio comunale - verrà stilato un progetto per partecipare ad un bando regionale Frisl relativo appunto ai centri di raccolta comunali. Il costo complessivo è pari a 165mila e 270 euro”. Di questi il 70% potranno arrivare dalla Regione, 57mila euro circa a fondo perduto e altrettanti con rimborso ventennale a tasso zero. Il restante 30% (49mila e 500 euro) invece sarà a carico dei Comuni. La quota a carico dei quattro enti sarà proporzionale al numero di abitanti San Giovanni 53mila euro, Solarolo 29mila euro, San Martino 13mila e Voltido 11 mila. Anche i costi di gestione del servizio di raccolta dei rifiuti porta a porta e del Centro di Raccolta andranno ripartiti tra i Comuni convenzionati in maniera proporzionale al numero di abitanti.  

27 Febbraio 2013