il network

Martedì 17 Ottobre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


Casalmaggiore

Maxi evasione fiscale, i soldi reinvestiti in case

Operazione della Guardia di Finanza: nei guai un cinese

Maxi evasione fiscale, i soldi reinvestiti in case

Un militare durante un controllo (foto d'archivio)

CASALMAGGIORE — Evasione fiscale, nei guai un cinese titolare di una attività commerciale operativa nel Casalasco. Nei giorni scorsi, infatti, i finanzieri della Tenenza di Castiglione delle Stiviere hanno concluso una verifica nei confronti di una società che ha sede legale a Canneto Sull’Oglio, ma unità operative nel Casalasco: la società opera nel settore della vendita al dettaglio di articoli da regalo, casalinghi e vari. Dalle indagini degli uomini delle Fiamme Gialle sarebbe emersa un’evasione fiscale per centinaia di migliaia di euro.

«L’attività ispettiva, nata da attività di intelligence ed incrocio di numeri presenti nelle banche dati in uso alla Guardia di Finanza, è volta al contrasto degli illeciti economico-finanziari riconducibili a cittadini di etnia cinese, ed è improntata principalmente a riscontrare la capacità economico-patrimoniale dei soggetti raffrontandola con l’andamento delle imprese e con il tenore di vita condotto dagli stessi», spiega il colonnello Dario Guarino, comandante provinciale delle Fiamme Gialle di Mantova (le indagini fanno capo alla Tenenza di Castiglione perché la sede legale della società è a Canneto, nel Mantovano al confine con il Piadenese).

SERVIZIO COMPLETO SUL GIORNALE IN EDICOLA DOMENICA 10 MARZO

09 Marzo 2013