il network

Lunedì 20 Maggio 2019

Altre notizie da questa sezione

in corso:


CRONACA

Elemosiniere Papa, luce a casa occupata

"Sono intervenuto personalmente, ieri sera, per riattaccare i contatori. E' stato un gesto disperato. C'erano oltre 400 persone senza corrente,con famiglie e bambini, senza neanche la possibilità di far funzionare i frigoriferi". Così il cardinale elemosiniere Konrad Krajewski, 'braccio' caritativo del Papa per i casi di disagio,dopo aver riattivato la luce elettrica a Spin Time, nel palazzo occupato di via Santa Croce in Gerusalemme,al buio e senza acqua calda dal 6 maggio. "Non l'ho fatto perché sono ubriaco", ha aggiunto.

12 Maggio 2019