il network

Mercoledì 17 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASALMAGGIORE

Fognature, la ditta fallisce. In via del Porto mancano lavori per 190mila euro

Il Comune si insinuerà nel fallimento per poter incassare la fidejussione a garanzia dell’intervento. Nel caso, si realizzeranno i collegamenti fognari sino al campo nomadi e alla piazzola ecologica

Fognature, la ditta fallisce. In via del Porto mancano lavori per 190mila euro

CASALMAGGIORE — L’amministrazione comunale si è trovata a dover fronteggiare il fallimento della impresa che stava realizzando le nuove fognature in via del Porto. «Per una buona parte — spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Tiziano Ronda — le opere sono state eseguite ma ora che la ditta è fallita è stato necessario effettuare il conteggio dei lavori effettuati e degli accantonamenti. Come Comune ci insinueremo nel fallimento anche per poter incassare la fidejussione che era stata posta a garanzia dell’intervento. Una volta liberati da tutti questi vincoli, dovremo procedere con la restante parte delle opere».
Complessivamente, aggiunge l’assessore, restano da eseguire lavori «per circa 190.000 euro. Con la parte restante si realizzeranno i collegamenti fognari sino al campo nomadi e alla piazzola ecologica».
Ronda, facendo il punto dei lavori in corso nel territorio comunale, rassicura anche sul fronte della sistemazione del municipio: «Anche se in apparenza, a causa delle impalcature, sembra che le cose siano ferme, non è assolutamente così. Gli operai ci sono e stanno continuando a lavorare. Speravamo di poter liberare almeno la struttura di sommità del palazzo municipale, ma le condizioni meteorologiche non ce lo hanno consentito. Speriamo di poterlo fare presto». Ora che il maltempo parrebbe essere cessato, presto sarà riasfaltata anche via Galluzzi. 

15 Aprile 2013