il network

Lunedì 23 Aprile 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Solarolo Rainerio

Il Consiglio di Stato ferma la centrale a biomasse

Respinto il ricorso della Bioenergia Investimenti spa. "Abbiamo mantenuto le promesse della campagna elettorale", commenta il sindaco Clevio Demicheli

Il Consiglio di Stato ferma la centrale a biomasse

L'Incontro pubblico sulla centrale del 6 ottobre 2012

SOLAROLO RAINERIO — «Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Quinta), definitivamente pronunciando, dichiara inammissibile il ricorso di revocazione in epigrafe. Condanna Bioenergia Investimenti s.p.a. alla rifusione delle spese di lite, che liquida in complessivi euro 5000, oltre gli accessori di legge». 

Questa la decisione, assunta dai giudici sulla vicenda della centrale a biomasse di Solarolo Rainerio che, come afferma il sindaco Clevio Demicheli, «a questo punto dovrebbe essere definitivamente tramontata. L’esito di quest’ultimo ricorso, perso dalla Bioenergia dopo quello precedente, rappresenta una grande vittoria per l’amministrazione comunale. Il nostro gruppo in campagna elettorale aveva assunto l’impegno di non far realizzare la centrale: abbiamo lottato 4 anni e l’abbiamo mantenuto. E questa — aggiunge il primo cittadino — non è solo una vittoria del nostro Comune, ma di tutta l’Unione Palvareta Nova. Molto compiaciuto anche il vicesindaco Dario Ruggeri, che su incarico del sindaco ha seguito passo dopo passo tutta la vicenda.

Approfondimento sul giornale in edicola sabato 8 giugno

08 Giugno 2013