il network

Venerdì 17 Agosto 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


SAN MARTINO DALL'ARGINE

La Giunta salda i debiti verso i fornitori

I pagamenti del Comune erano fermi al 31 dicembre 2012

La Giunta salda i debiti verso i fornitori

Il sindaco Alessio Renoldi

SAN MARTINO DALL'ARGINE – La nuova amministrazione salda i debiti del Comune verso i fornitori. “Appena insediati, - spiega il sindaco Alessio Renoldi - abbiamo verificato che i pagamenti dei fornitori del Comune erano fermi al 31 dicembre 2012. Abbiamo fatto quindi una delibera di indirizzo al responsabile del settore finanziario per procedere con i pagamenti, rispettando il termine massimo dei 60 giorni. Questo comporterà l'uso dello strumento di 'anticipazione di cassa', ormai una prassi per i Comuni italiani. Il dramma è che lo Stato applica la legge affinché gli Enti pubblici rispettino queste scadenze, ma poi lo Stato stesso ha tempi biblici per rispettare le sue. Hanno anche bloccato la prima rata dell'IMU, tanto la prendevano i Comuni”. La delibera è dello scorso 3 giugno e chiede appunto la concessione di una anticipazione di cassa fino alla concorrenza di 400mila euro perchè 'il Comune di San Martino dall’Argine ha poche disponibilità di cassa che non garantiscono il pagamento tempestivo di tutti i fornitori e appaltatori, nei termini contrattuali e di legge'. 

21 Giugno 2013