il network

Mercoledì 19 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


BOZZOLO

Piscina comunale e oratorio, ladri e vandali

Mercoledì notte intrusione nell'impianto natatorio e, alle prime luci di sabato, atto vandalico alla 'Casa della gioventù'

Piscina comunale e oratorio, ladri e vandali

Il chiosco della piscina 'visitato' dagli intrusi

BOZZOLO - Settimana di 'passione' per la sicurezza bozzolese. 

Un gruppo di ragazzi nella notte tra martedì è mercoledì è entrato nella piscina comunale di Bozzolo, naturalmente senza nessun tipo di autorizzazione. I ragazzi, in totale 4, tutti maschi, con zainetto d’ordinanza per il salviettone e il costume, sono entrati scavalcando la parte di recinzione che confina con la palestra, nei pressi del campo da calcio. Per prima cosa si sono diretti verso il piccolo chiosco che funge da bar, hanno alzato il tetto della struttura e una volta dentro hanno mangiato e bevuto a sbafo. Una volta sazi sono usciti dal bar, hanno fatto il bagno e poi se ne sono andati.

Sabato mattina, invece, i volontari che si prestano per tenere pulito il bar e i cortili dell'oratorio hanno trovato divelta una delle porte d’ingresso della ‘Casa della gioventù’. Nella notte qualcuno aveva scavalcato i cancelli attrezzato di uno scalpello o di un pezzo di ferro e ha forzato la serratura. Un gesto puramente fine a se stesso e compiuto solo per provocare danni visto che all’interno nulla è stato rubato o asportato.

Approfondimento su La Provincia in edicola domenica 30 giugno

30 Giugno 2013