il network

Mercoledì 14 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CINGIA DE' BOTTI

Unione Muncipia, adesso c'è anche Cingia

Con l'approvazione dello statuto da parte dei tre consigli comunali è ufficilizzato l'ingresso nell'Unione dal primo gennaio 2014

Unione Muncipia, adesso c'è anche Cingia

Il consiglio di Cingia de' Botti

CINGIA DE' BOTTI – Con l'approvazione di lunedì sera del nuovo statuto dell'Unione Municipia è stato ufficializzato l'ingresso, a partire dal primo gennaio 2014, di Cingia de Botti nell'Unione che al momento conta Scandolara Ravara e Motta Baluffi. Per l'occasione i consigli comunali dei tre Comuni sono stati convocati, in veste separata, tutti in Municipio a Cingia. Per primo è stata la volta di Motta, poi Scandolara ed infine Cingia. Tutti hanno approvato all'unanimità lo statuto tranne i consiglieri di minoranza di Cingia, ed ex assessori, Fabio Rossi e Umberto Raineri che si sono astenuti.

“Il passaggio – afferma il sindaco di Scandolara e presidente di Municipia Gianmario Magni – è puramente tecnico. La nuova Municipia a tre ci mette nell'ottica di una sempre più stretta collaborazione anche con Cingia, fatto che comunque già adesso avviene; pensiamo ai plessi scolastici, alle attività parrocchiali, al volontariato e alla protezione civile".

Approfondimento su La Provincia in edicola mercoledì 10 luglio

 

09 Luglio 2013