il network

Mercoledì 14 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


SAN GIOVANNI IN CROCE

Gli rubano l'auto, ritrovata dopo sei mesi

La Fiat Punto sottratta a fine gennaio ad Ettore Urtini recuperata a Milano

Gli rubano l'auto, ritrovata dopo sei mesi

Gli arnesi trovati all'interno dell'auto

SAN GIOVANNI IN CROCE – Ritrova l'auto rubata dopo sei mesi. Ettore Urtini ha dovuto attendere fino al 12 luglio per sapere che la sua Fiat Punto sarebbe tornata in suo possesso. L'utilitaria era stata rubata dalla cascina Oseline la notte tra il 27 e il 28 gennaio.

Nei giorni scorsi il proprietario ha ricevuto una telefonata dal comando della Polizia Municipale di Milano che, dopo segnalazione di alcuni residenti, aveva rimosso la vettura da via Manduria 108/23, vicino al casello autostradale di Milano Fiori, dove presumibilmente era parcheggiata dai giorni seguenti al furto. “Secondo noi – afferma il figlio Alessandro Urtini che mercoledì è andato a Milano a recuperare la macchina al deposito Park di Molinetto di Lorenteggio – è rimasta ferma da sei mesi o poco meno. E' piena di polvere e ragnatele e quando abbiamo aperto le portiere le guarnizioni erano come incollate. Fortunatamente è in condizioni discrete a parte qualche ammaccatura e graffio, uno specchietto rotto e la batteria esaurita. Tra l'altro poco tempo fa era arrivata a casa una multa riferita all'auto rubata per un mancato pedaggio autostradale al casello di Milano Sud il 27 gennaio, giorno del furto”. All'interno della macchina c'erano ancora un flessibile con la prolunga, un piede di porco e una torcia elettrica, oggetti tipici di una banda di ladri.  

18 Luglio 2013