il network

Mercoledì 19 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Casalmaggiore

Asolana, troppo smog e traffico: scatta la protesta

Cartellone di due metri per uno della famiglia Careddu: "Purtroppo la tangenziale sembra un lontano miraggio"

Asolana, troppo smog e traffico: scatta la protesta

Il traffico lungo l'Asolana

CASALMAGGIORE — Quando si attendono anni per ottenere risposte riguardo a un proprio diritto che si ritiene offeso i casi sono due: o ci si rassegna, oppure ci si procurano nuove ‘armi’ con cui combattere la propria battaglia

E la rassegnazione non abita certo a casa Careddu, dove nella mattina di martedì 20 agosto verrà esposto un cartellone di due metri per uno contro il traffico sull’Asolana e a favore della tangenziale. Visto e considerato che l’abitazione di via Pascoli confina con la congestionata strada provinciale — che in quel tratto prende il nome di via Beduschi — il cartello sarà ben visibile a chi vi transita: la famiglia da anni si batte perché vengano in qualche modo alleviati i disagi procurati dall’intenso traffico, circa 20mila veicoli al giorno, che percorre l’Asolana all’interno del centro abitato del capoluogo casalasco. «Smog, sollecitazioni, rumori, non se ne può più — dice Renato Careddu —. E la tangenziale che dovrebbe dirottare i mezzi pesanti fuori da Casalmaggiore sembra ancora un lontano miraggio». 

Approfondimento sull'edizione cartacea in edicola martedì 20 agosto

19 Agosto 2013