il network

Lunedì 24 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


BOZZOLO

Il secolo di vita di Palmira Chiari

La festa domenica 8 alla Domus Pasotelli dove l'anziana vive

Il secolo di vita di Palmira Chiari

La bozzolese Palmira Chiari

BOZZOLO – Spegnerà 100 candeline domenica alla casa di riposo Domus Pasotelli Palmira Chiari. Nata a Bozzolo l'8 settembre 1913 da Maria Malinverno di Romprezzagno e da Ferdinando Chiari di Sant'Ilario d'Enza, ciabattino. Secondogenita di cinque figli, tre maschi e due femmine, ha visto morire i tre fratelli in piena età, mentre la sorella, che dalla fine del 2011 condivide con lei una stanza alla Domus, di anni ne ha 95. Palmira frequenta a Bozzolo le elementari, sino alla sesta, con la maestra Fazzi ed impara dalle figlie della stessa che gestiscono l'ufficio postale del paese, a destreggiarsi tra lettere, cartoline, raccomandate, vaglia, telegrammi. Il primo impiego sarà all'ufficio postale ad Azzanello e poi a Cremona. Dal 2011, dopo aver vissuto a Cremona, con la lucidità che ancor oggi conserva decide di ritirarsi presso la RSA Domus Pasotelli di Bozzolo dove i parenti si sono dati appuntamento per la grande festa di domenica.

Approfondimento su La Provincia in edicola mercoledì 4 settembre 

03 Settembre 2013