il network

Mercoledì 19 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


VIADANA

Con il vescovo si festeggia all'oratorio Castello il nuovo spazio per gli scout

La messa domenica 8 alle 10.30 con Monsignor Dante Lafranconi

Con il vescovo si festeggia all'oratorio Castello il nuovo spazio per gli scout

La nuova ala dell'oratorio Castello di Viadana

VIADANA - Sarà inaugurato nella mattinata di domenica 8 dal vescovo Dante Lafranconi l’ampliamento dell’oratorio di Viadana Castello, che offrirà così nuovi e più adeguati spazi al gruppo Scout Viadana 1, che proprio quest’anno festeggia mezzo secolo di storia. Famiglie, ragazzi e autorità sono attesi alle 10.30 nel cortile dell’oratorio per la Messa presieduta dal vescovo Lafranconi. Al termine la benedizione della nuova costruzione.

 

La nuova ala dell’oratorio di Castello è elegante, spazioso e dotato di servizi essenziali. C’è una grande sala comune ottagonale con copertura a cupola in legno, di una sala più piccola per i Lupetti e di un deposito per alloggiare tutte le attrezzature Scout. Soddisfatto il parroco, mons. Floriano Danini, che ha trovato i fondi per realizzare l’opera: «Sono soddisfatto per questa opportunità per questa opportunità data agli scout – spiega il sacerdote, che 50 anni fa, da vicario, avviò lo scoutismo in oratorio –. Credo che il nuovo ambiente, inserito negli spazi dell’oratorio, potrà facilitare i rapporti di vicinanza e di collaborazione con gli altri ragazzi e il prete assistente potrà essere più vicino a loro».

L’occasione di questo rinnovamento è arrivata dalla generosità di una parrocchiana, Gianna Fanetti, che ha lasciato in eredità alla Parrocchia una vecchia casa signorile. Molto bisognosa di interventi è stata venduta e il con il ricavato si è potuto investire sull’oratorio, ampliandone la struttura. In particolare a favore del gruppo Scout che da 15 anni trovava sede in una grande soffitta malsana e degradata.

La progettazione è stata curata dall’architetto Fabrizio Bo insieme all’ingegner Cristiano Registri, mentre la realizzazione dell’opera è stata affidata all’impresa edile Capelli, ditta storica che segue i lavori della parrocchia.

Domenica ad accogliere il Vescovo sarà il parroco, con Floriano Danini, e il vicario, Piergiorgio Tizzi. Presenti le famiglie con i ragazzi, e naturalmente gli Scout di oggi e di ieri con il proprio fazzolettone giallo-blu.

05 Settembre 2013