il network

Mercoledì 19 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


BOZZOLO

Sezione Avis, festa per il 56esimo di fondazione

Il presidente Jacopo Bacchetta ha tracciato il bilancio del 2013 che ha visto 40 nuovi iscritti

Sezione Avis, festa per il 56esimo di fondazione

Il presidente Jacopo Bacchetta (al centro) con i nuovi donatori

BOZZOLO – Boom di iscritti e tanti nuovi giovani donatori. E' stato un ottimo 2013 per la sezione Avis di Bozzolo che domenica 13 ottobre ha festeggiato il 56esimo anniversario di fondazione. La festa si è tenuta nella palestra di Spineda. Della sezione bozzolese fanno parte anche gli avisini di Spineda, Tornata e Romprezzagno.

La giornata è iniziata alle 11 con la messia celebrata nella chiesa di San Vincenzo di Spineda a cui è seguito il pranzo. Circa 150 i che partecipanti che hanno gustato l'ottimo cucina preparata dalle signore del paese. In seguito è stato presentato il nuovo consiglio direttivo eletto a marzo e il presidente Jacopo Bacchetta ha sottolineato l'aumento dei donatori - circa 40 i nuovi iscritti - e il grande numero di giovani coinvolti. Alla giornata era presente anche il consigliere dell'Avis provinciale Giacomo Purpura. Tra i donatori premiati Pietro Dallagrana, Guido Luppi, Sergio Ronchi e Orietta Vighini hanno ricevuto il distintivo in oro (20 anni di iscrizione e 40 donazioni oppure 50 donazioni); Franco Betti, Enrico Buttarelli, Mauro Dallabassa, Nelso Puglia e Francesco Schizzetti il distintivo in oro con rubino (30 anni di iscrizione e 60 donazioni oppure 75 donazioni) e Mario Zangrossi il distintivo in oro con smeraldo (40 anni di iscrizione e 80 donazioni oppure 100 donazioni). (p.c.)

18 Ottobre 2013