il network

Sabato 17 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASALMAGGIORE

Consorzio di Bonifica Navarolo, eletto il presidente

E' Guglielmo Belletti, vicepresidenti Luigi Ardenghi e Piercarlo Barilli

Consorzio di Bonifica Navarolo, eletto il presidente

Il consiglio di amministrazione

CASALMAGGIORE - Nella serata di lunedì 8 gennaio, presso la palazzina sita in Casalmaggiore ove ha sede il Consorzio di Bonifica Navarolo, il nuovo Consiglio di Amministrazione, scaturito dalle elezioni tenutesi nel corso del dicembre scorso, ha provveduto alla nomina del presidente e dei due vicepresidenti. E’ stato riconfermato alla guida del Consorzio l’imprenditore zootecnico Guglielmo Belletti di San Martino Dall’Argine (Mn), che già aveva presieduto l’ente nel quinquennio 2013 – 2017. Unitamente al presidente sono stati eletti quali vicepresidenti i due imprenditori agricoli Luigi Ardenghi di Spineda e Piercarlo Barilli di Casalmaggiore, quali membri del Comitato Esecutivo.

La compagine dell’attuale CdA risulta dunque così composta: Presidente Guglielmo Belletti; Vicepresidente Vicario Luigi Ardenghi; secondo Vicepresidente Piercarlo Barilli; Anghinoni Matteo, Arnoldi Gabriele, Bongiovanni Filippo (rappresentante dei Comuni), Buttarelli Marco, Cassio Franco, Cerioli Alex, Federici Virgilio, Mattioli Foggia Cesare, Taffelli Giovanni, Zerbini Armando, Saccani Adriano (rappresentante delle Provincia). Ancora da nominare da parte della Regione Lombardia il 15° componente.

Il presidente Belletti ha ringraziato il CdA ed espresso soddisfazione per la riconferma, segno questo che, senza ombra di dubbio, testimonia un clima sereno ed una attestazione di aver bene operato, unitamente a tutto il CdA, nel mandato del passato quinquennio.

La continuità, riferisce il presidente Belletti, consentirà di portare avanti senza perdita di tempi i programmi che già il passato CdA aveva iniziato; in special modo nella progettazione di interventi che assicurino l’essenziale funzione della bonifica idraulica del territorio nonché l’ammodernamento delle strutture irrigue, che vedono impianti e canali bisognosi di interventi urgenti ed improcrastinabili.

Si ricorda che il Consorzio di Bonifica Navarolo - con sede nel capoluogo casalasco - provvede, mediante propri impianti e struttura operativa, alla indispensabile attività di salvaguardia idraulica (bonifica) del comprensorio costituito da 25 comuni in territorio cremonese e mantovano, ed assicura la possibilità di irrigazione per le attività agricole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

09 Gennaio 2018