il network

Martedì 24 Ottobre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CRONACA

Il Papa: il linguaggio violento porta alla guerra

"In un società dove la politica si è abbassata tanto, e sto parlando della società mondiale, non di qui, si perde il senso della convivenza sociale che si fa col dialogo. E per dialogare bisogna prima ascoltare". Così il Papa agli studenti dell'Università Roma Tre. "La violenza, anche quella verbale, ci fa anonimi. Una persona è quella che ho avanti ma io ti saluto come se tu fossi una cosa. Ma questo cresce, cresce, cresce e diviene violenza mondiale. Nessuno può negare che siamo in guerra. Una terza guerra mondiale, a pezzetti ma c'è".

17 Febbraio 2017