il network

Mercoledì 12 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


ESTERI

Germania, rimosso il capo degli 007 Maassen

Il capo dell'intelligence interna tedesca, Hans-Georg Maassen, è stato rimosso e trasferito ad altro incarico a seguito dei suoi commenti sulle violenze di estrema destra a Chemnitz. Era stato accusato di eccessiva morbidezza. Tuttavia Maassen diventerà segretario di Stato al ministero dell'Interno. Lo ha annunciato il governo tedesco al termine di un vertice di coalizione cui hanno preso parte la cancelliera Merkel, il suo ministro dell'Interno e presidente della Csu, Seehofer, e la presidente del Spd, Nahles.

18 Settembre 2018