il network

Domenica 19 Novembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


La Provincia 19 ottobre 1968

Bob Beamon, un balzo stratosferico rimasto indelebile negli occhi di chi lo vide in tv

Il record del salto in lungo, 8,90, alle Olimpiadi messicane durerà 22 anni e 316 giorni

Bob Beamon, un balzo stratosferico rimasto indelebile negli occhi di chi lo vide in tv

Nulla è cambiato: ottobre, è già tempo di nebbia

CITTA' DEL MESSICO, 18. Tre eccezionali primati mondiali sono stati stabiliti oggi nelle gare del salto in lungo, dei 400 metri piani maschili e dei 200 metri femminili. La giornata ha visto gli italiani in lotta, con l'alterna fortuna, nelle fasi eliminatone. La prova che ha aperto il programma di atletica pomeridiano, e cioè il salto in lungo, si è aperta immediatamente con un risultato sensazionale. Il negro statunitense Beamon si è posto immediatamente al di fuori della portata degli altri concorrenti con un salto di 8 metri e 90 centimetri che si ricorderà a lungo...

MENE, 18. — Motovedette Ir,Ila guardia costiera greca, .un numerosissimi agenti arnati di tutto punto, pattugliala 'iggi le acque che circondalo il " paradiso terrestre » priatu di Aristotele Onassis, cioè a piccola isola di Skorpyos. pei garantire in modo certo una « privacy » completa alla prossiaaa moglie dell'ai malore greco. Sorridente ed incaute vole come sempre, Jacqueline Kennedy era giunta questa iiai'.ina ad Atene, conlermanlo definitivamente le ormai licore notizie relative al suo ,oi prendente matrimonio...

Per Apollo 7 primato d'altezza Coronate dal pieno successo le manovre di ieri - Ora il nuovo apogeo è di 445 km. - Niente collegamento TV

PDF

19 Ottobre 2017