il network

Mercoledì 27 Luglio 2016

Altre notizie da questa sezione


VIADANA

Inalano il gas di scarico dell'auto, conviventi si tolgono la vita

Doppio suicidio, la vettura con i due corpi esanimi ritrovata a San Matteo delle Chiaviche

Inalano il gas di scarico dell'auto, marito e moglie si tolgono la vita

SAN MATTEO DELLE CHIAVICHE (Viadana) - Hanno collegato un tubo allo scarico della macchina per portare il gas all'interno dell'abitacolo e hanno atteso la morte. Due conviventi, entrambi di Guastalla (Reggio Emilia), hanno guidato fino alle campagne di Viadana e si sono tolti la vita.

Stando alle prime informazioni, sembra che i due (39 anni lui, 45 lei) avessero lasciato alcuni biglietti manifestando le loro intenzioni. Una volta scattate le ricerche, il cellulare di uno dei due è stato agganciato da una cella nella zona di Viadana. Carabinieri, polizia locale e protezione civile, a quel punto, si sono concentrati in quella zona e alle 11.30 di lunedì 8 febbraio, in via Fossola in località San Matteo delle Chiaviche è stata trovata una utilitaria scusa. All'interno i due corpi esanimi e il tubo del gas nel finestrino.

I carabinieri, con tutte le cautele del caso, hanno spiegato che "l'insano gesto è presumibilmente derivato da un momento di sconforto generato verosimilmente da uno stato depressivo non diagnosticato".

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

08 Febbraio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000