il network

Giovedì 25 Maggio 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


Casalmaggiore

Una termoculla per la Pediatria dell'Ospedale Oglio Po

L'incubatrice, del costo di 10.800 euro, donata dalla sezione Avis casalese

Una termoculla per la Pediatria dell'Ospedale Oglio Po

CASALMAGGIORE — Giovedì si è svolta la consegna della termoculla (del costo di 10.800 euro) donata dalla sezione Avis alla Pediatria dell ’Oglio Po. Promotore dell’iniziativa è stato Teodoro Burgarella, operatore socio sanitario dei Poliambulatori. «Ringraziamenti di cuore da parte nostra e della direzione generale all’Avis», ha detto Rosario Canino, direttore sanitario del presidio. «Siamo più che soddisfatti perché ne avevamo bisogno. L’apporto delle associazioni di volontariato è sempre fondamentale». 

Antonietta Santelli, medico di Pediatria: «Questa è una termoculla di media assistenza. Una delle caratteristiche più importanti è che è dotata anche di bilancia interna pesabambino». Fernanda Somenzi, presidente dell’Avis, affiancata dal consigliere Maurizio Stradiotti: «Non appena il dottor Claudio Toscani (presidente degli Amici dell’ Oglio Po, nda) ci ha segnalato questa esigenza, ci siamo dati da fare. La famiglia di Stradiotti ha deciso di contribuire in memoria del padre di Maurizio, che era un pediatra». Toscani: «La nostra associazione qui ha fatto solo un’azione di sensibilizzazione sull’Avis, una realtà fondamentale».

16 Febbraio 2013