il network

Lunedì 21 Agosto 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


Piadena

Botto contro la recinzione della ferrovia, due feriti

Il conducente ha tirato dritto anzichè immettersi nel sottopasso veicolare

Botto contro la recinzione della ferrovia, due feriti

Il Fiat Scudo ha abbattuto parte della recinzione

PIADENA - Anzichè girare a sinistra per andare nel sottopasso veicolare, ha tirato dritto e si è schiantato contro la recinzione che delimita la sede ferroviaria, là dove un tempo c’era il passaggio a livello. Protagonista dell’incidente, avvenuto alle 17 e 45 di ieri, un cittadino di origini ungheresi residente a Calvisano, in provincia di Brescia, I.G., 50 anni. L’uomo, alla guida di un Fiat Scudo, viaggiava da San Giovanni in Croce in direzione Piadena lungo la provinciale 343 Asolana. A bordo si trovava anche una giovane donna, P.A., pure di origini ungheresi. Entrambi sono stati portati all'ospedale Oglio Po con ferite non gravi. Sul posto i carabinieri di Piadena e di Casalmaggiore e i vigili del fuoco di Cremona.

(Servizio sul giornale in edicola lunedì 4 marzo)

04 Marzo 2013