il network

Martedì 24 Ottobre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CASALMAGGIORE

Fossacaprara, furto bis in chiesa

Spariti 10 candelabri del '700: nuovo assalto dopo quello 'sacrilego' di ottobre

Fossacaprara, furto bis in chiesa

La chiesa di S. Lorenzo a Fossacaprara

CASALMAGGIORE (Fossacaprara)- Non c’è pace per la chiesa di San Lorenzo di Fossacaprara, che dopo il furto avvenuto lo scorso ottobre è stata di nuovo presa di mira dai ladri. Questa svolta sono spariti dieci candelabri in legno argentato del Settecento e un contenitore per l’esposizione del santissimo Sacramento. La razzia è avvenuta all’inizio di aprile, ma se ne è avuta notizia solo ora. Di notte, ignoti hanno segato le inferiate di una finestra della sagrestia e da questa si sono poi introdotti in chiesa avendo tutto il tempo, e il modo, di agire indisturbati. «Purtroppo la chiesa non è dotata di sistema d’allarme», spiega il parroco don Ottorino Baronio. Fu lui, lo scorso ottobre, a definire il furto a Fossacaprara ‘sacrilego’ in quanto, oltre a due tabernacoli del Seicento di un certo valore sul mercato dell’antiquariato, fu rubata anche una pisside, un calice di semplice metallo ma contenente ostie consacrate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

18 Aprile 2017