il network

Mercoledì 26 Luglio 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASALMAGGIORE. LA STORIA

Incendio in condominio, pensionato si trasforma in eroe

Alle urla e alle invocazioni d’aiuto della vicina, Casarotto ha risposto scendendo al piano sottostante e dandosi da fare per spegnere le fiamme

Incendio in condominio, pensionato si trasforma in un eroe

Gli oggetti bruciati dal fuoco

CASALMAGGIORE - Una serena mattinata di sabato che in pochi istanti si trasforma nell’anticamera di un potenziale dramma e proietta un tranquillo pensionato in un film da ‘eroe per caso’. E’ successo a Graziano Casarotto, residente nel condominio ‘S. Francesco’, posto al civico 4 di via Marcheselli. Il tipografo a riposo vive con la moglie al piano superiore di un appartamento dove verso mezzogiorno e mezzo — all’insaputa di tutti, anche della stessa inquilina che vi abita con il marito e i due figli — si stava sviluppando un furioso incendio nella camera da letto, innescato, pare, dal surriscaldamento di una presa della corrente elettrica. «Eravamo sul balcone quando — racconta Casarotto — sono stato colpito da un acre odore di bruciato».  Alle urla e alle invocazioni d’aiuto della vicina, Casarotto ha risposto scendendo al piano sottostante e dandosi da fare per spegnere le fiamme. 
Quando sono giunti i vigili del fuoco di Viadana, insieme ai carabinieri, le fiamme erano spente. La signora ha riportato una bruciatura al naso. E a Casarotto sono andati i complimenti dei carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

18 Luglio 2017