il network

Lunedì 21 Agosto 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


SAN GIOVANNI IN CROCE

Uscita di strada e fuga, due fermati per furto

Sono due albanesi residenti nel parmenese, in auto anche un fucile rubato e arnesi da scasso

Uscita di strada e fuga, due fermati per furto

L'auto coinvolta nell'incidente

AGGIORNAMENTO ORE 14

SAN GIOVANNI IN CROCE - Sono stati fermanti per indizio di delitto i due giovani albanesi bloccati nella notte alle porte di Parma. Dopo aver incrociato il materiale repertato dai carabinieri di Casalmaggiore, e dopo un lungo interrogatorio, i carabinieri di Parma li hanno denunciati per furto della Ford Mondeo e di un fucile ritrovato sulla macchina, rubato a Langhirano. Sull'auto vi erano anche una scacciacani e arnesi da scasso. La coppia era in auto con altri due connazionali, che eravno giunti a San Giovanni a prelevarli, che sono stati denunciati a piede libero per favoreggiamento.

 

AGGIORNAMENTO ORE 9 (venerdì 8 marzo)

SAN GIOVANNI IN CROCE - E' stata fermata nella notte nei pressi di Parma un'auto con a bordo tre persone che potrebbero essere riconducibili all'incidente accaduto alle 21.15 di ieri a San Giovanni in Croce all'incrocio tra l'Asolana e via Busi. Ignoti dopo esser usciti di strada con una Ford Mondeo (risultata rubata) si sono dati alla fuga nelle campagne circostanti. Immediate sono scattate le ricerche da parte degli uomini della compagnia dei carabinieri di Casalmaggiore. I fermati sono due albanesi e presentano sul corpo segni di traumi, appartentemente da incidente, che non sono riusciti a giustificare. Al momento si trovano in caserma a Parma e sono sottoposti a interrogatorio.    

ORE 22 (giovedì 7 marzo)

Hanno un incidente e scappano senza attendere i soccorsi ed è caccia all'uomo a San Giovanni. Contorni tutti da definire attorno a quanto accaduto attorno alle 21.15 in centro paese. Un'auto – una Ford Mondeo station wagon con targa di Reggio Emilia - con a bordo tre persone stava procedendo sulla strada Asolana da Piadena verso Casalmaggiore. Il conducente, nell'affrontare la doppia curva all'ingresso del paese teatro di numerosi incidenti, ha perso il controllo del mezzo che è uscito sul lato destra della strada, ha toccato un pilone della luce, è tornata in strada per pochi metri per poi, senza più controllo, finire la sua corsa contro un secondo pilone, quasi di fronte all'incrocio tra l'Asolana e via Busi. I tre hanno fatto perdere le loto tracce senza attendere i soccorsi. Sul posti i carabinieri di Solarolo Rainierio e il Radiomobile di Casalmaggiore.

ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE DI VENERDI 8 MARZO

08 Marzo 2013