il network

Venerdì 24 Novembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

La MOSTARDA
Un fantastico concentrato di “archeologia alimentare” sulle nostre tavole

La MOSTARDA

 

Blog


POMPONESCO

Abbandonano i rifiuti ma lasciano troppe tracce

Arrivati da una frazione di Viadana, non si accorgono di una busta con i loro nomi

Abbandonano i rifiuti ma lasciano troppe tracce

La spazzatura con tanto di lettere abbandonata a Pomponesco

POMPONESCO/VIADANA - Gettano la spazzatura fuori dai cassonetti ma non si accorgono di avere lasciato una busta con i loro nomi di battesimo e la località dove abitano. I ‘pendolari dei rifiuti’ hanno colpito ancora a Pomponesco, ma questa volta rischiano seriamente di essere individuati e multati a dovere. Teatro dell’azione uno dei cassonetti dotati, dallo scorso luglio, di un sistema che ne permette l’apertura solo ai possessori di scheda magnetica personale, che è stata rilasciata ai cittadini. Un modo anche per evitare che nei contenitori di Pomponesco finissero rifiuti di altri paesi limitrofi, quelli dove è in vigore la raccolta differenziata porta a porta. Ma qualcuno ha comunque continuato a portare ed abbandonare la spazzatura, come appunto la coppia residente in una frazione di Viadana. I due devono aver fatto pulizia, svuotando qualche armadio, recuperando vecchi regali e biglietti natalizi ricevuti qualche anno fa. Li hanno messi in uno scatolone e, sicuramente approfittando delle ore notturno, lo hanno scaricato, rovesciandolo, a Pomponesco. Senza rendersi conto di avere lasciato anche una traccia precisa: una busta con i loro nomi di battesimo, appunto. La prova di tanta inciviltà è stata fotografata da un cittadino che ha pubblicato l’immagine sui social network.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

14 Novembre 2017

Commenti all'articolo

  • angelo

    2017/11/15 - 13:01

    incivili, poco furbi, e pure ignoranti

    Rispondi