il network

Giovedì 24 Maggio 2018

Altre notizie da questa sezione

in corso:

Blog


BOZZOLO

Bypass ferroviario di Bozzolo, c'è la disponibilità di Rfi

Incontro tecnico a Milano con il sindaco Torchio, il responsabile dell’ufficio tecnico Zurra e l’urbanista Ugo Bernini: adesso la parola passa ai progettisti per studiare la scelta migliore

Bypass ferroviario, raccolte già 400 firme

La coda al passaggio a livello di Bozzolo

Passo tecnico importante martedì 13 febbraio, per il futuro della realizzazione del bypass ferroviario di Bozzolo. L’incontro a Milano ha visto la presenza del sindaco Giuseppe Torchio, del responsabile dell’ufficio tecnico Martino Zurra e dell’urbanista Ugo Bernini.

Nell’incontro Rete Ferroviaria Italiana si è detta disponibile a investire per la soppressione dei tre passaggi a livello che gravano sul territorio di Bozzolo, due dei quali protagonisti di lunghe code e attese di molti minuti per gli automobilisti, mentre il gruppo Migross-Eurospin ha confermato l'intenzione di farsi carico dei costi progettuali. Adesso la parola passerà ai progettisti che dovranno verificare quale sia la soluzione migliore per il passaggio a livello di viale Valzania, se un sovrappasso o un sottopasso. «Il cronoprogramma - spiega il sindaco Giuseppe Torchio - prevede che la settimana prossima i progettisti delle realtà pubbliche e private coinvolte si ritrovino per iniziare ad abbozzare la soluzione migliore. Nei prossimi 60 giorni, poi, verrà chiarito quale sarà il progetto, i modi di realizzazione e i finanziamenti". 

13 Febbraio 2018