il network

Martedì 22 Maggio 2018

Altre notizie da questa sezione

in corso:

Blog


FUSIONE PIADENA-DRIZZONA

Via libera al progetto, ma è battaglia

Lunedì 7 maggio approvato dai consigli dei due paesi, le minoranze abbandonano per protesta. Referendum domenica 24 giugno

Via libera al progetto, ma è battaglia

Una immagine satellitare di Piadena e Drizzona

PIADENA-DRIZZONA - Lunedì 7 maggio i consigli comunali di Piadena e Drizzona, riuniti alle 21 e alle 19, hanno approvato il progetto definitivo di fusione fissando il referendum per domenica 24 giugno, ma le minoranze di entrambi i paesi, per protesta, hanno abbandonato le aule consiliari prima del voto, accusando le due maggioranze di aver tenuto un comportamento antidemocratico per aver ‘imposto’ con la loro azione la presenza dei nomi dei due paesi nella denominazione del nuovo Comune. Accuse respinte dai sindaci Ivana Cavazzini e Nicola Ricci, che hanno sostenuto come la decisione sia stata «frutto del maggiore numero di firme (603) raccolto da due cittadine drizzonesi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

08 Maggio 2018