il network

Mercoledì 19 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASALMAGGIORE

Ponte ko, cresce la protesta. Ecco bara e manifesti funebri

Sono apparsi mercoledì 4 luglio in una aiuola nei pressi dell’infrastruttura stradale. Manifesti anche in diversi punti della città

Ponte

CASALMAGGIORE - La protesta per la chiusura del ponte sul Po esce dai social e approda sul campo, con un impatto visivo di sicuro richiamo. Mercoledì 4 luglio, infatti, una bara e un manifesto funebre (diffuso anche in tanti punti della città) sono apparsi in una aiuola nei pressi dell’infrastruttura stradale. Vi si legge: ‘Il giorno 7 settembre 2017 (dopo una lunga non manutenzione e un costante mancato controllo dovuto dovuto a una pessima politica) è mancato all’affetto dei suoi cari il ponte sul Po. Ne danno il triste annuncio gli abitanti di Casalmaggiore e Colorno, nonchè comuni limitrofi, le migliaia di automobilisti che lo utilizzavano giornalmente, le attività commerciali, i liberi professionisti, gli studenti, i lavoratori, le famiglie e tutti coloro che da quel giorno hanno visto le loro vite cambiare drasticamente».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

05 Luglio 2018