il network

Mercoledì 24 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASALMAGGIORE

Sbaracco, 'shopping on the road' sul Listone

L'iniziativa di Confcommercio è in programma domenica 23 settembre

Sbaracco, 'shopping on the road' sul Listone

CASALMAGGIORE - Tutto è pronto, a Casalmaggiore, per lo Sbaracco, in programma domenica (23 settembre). Un evento che arricchisce ulteriormente il calendario di eventi in programma sul Listone. All’invito di Confcommercio hanno aderito una trentina di imprese che, per tutta la giornata, resteranno aperte e proporranno, all’esterno delle vetrine, lo “shopping on the road”, allestendo bancarelle esponendo manichini e ceste con merce su cui si applicano sconti e promozioni ancora più forti di quelle presentate nei saldi da poco conclusi. Occasioni ancora più imperdibili dato il clima ancora estivo nonostante l’equinozio di autunno appena trascorso.

Ad essere coinvolto con la “mappa” dello Sbaracco che si estende tra Piazza Garibaldi, via Favagrossa: via Cavour, galleria Gorni, via Beduschi, via Cairoli e piazza Turati. Un elenco che è consultabile anche dai social. E sui nuovi media i negozi sono protagonisti anche con le vetrine a tema di “Inventio, l’Expo delle idee”. Anche in questo caso le imprese del terziario, con passione e creatività, hanno aderito al contest che vuole raccontare il tema della “sfida e della innovazione”.

Giustamente soddisfatta Elisa Lodi Rizzini, presidente del gruppo locale Confcommercio. “Casalmaggiore è in festa, grazie alla conclusione della rassegna dedicata alla Zucca e a tante iniziative collaterali. Abbiamo voluto che anche le imprese del nostro settore fossero protagoniste e contribuissero a rendere il centro ancora più bello, accogliente ed ospitale. Per queste ragioni abbiamo rivisto la formula dello Sbaracco” che, per la prima volta, prevede la apertura sia la mattina che il pomeriggio, con la possibilità di estendere l’orario di chiusura fino alle 20”.

“Mai come quest’anno il mese di settembre è stato ricco di appuntamenti ed iniziative - sottolinea Giulio Adami, referente di Confcommercio per il Casalasco. Come Associazione abbiamo voluto collaborare attivamente ai tanti progetti che sono stati realizzati. Penso, oltre allo Sbaracco, alla partecipazione, con vetrine a tema, ad “Inventio, l’Expo delle Idee”. Sono certo che questa capacità di “fare squadra” tra tutte le realtà economiche, culturali, del volontariato sia un punto di forza della città. Sempre più servono progetti condivisi e mirati a valorizzare Casalmaggiore”.

“Le città sono nate intorno al commercio – afferma Vittorio Principe, presidente di Confcommercio Cremona - che ancora oggi ha un ruolo vivificante dei centri storici. Quello delle nostre imprese è un impegno che si rinnova quotidianamente e che è particolarmente evidente in occasione degli eventi. Pensiamo allo “Sbaracco” come ad una opportunità perpoter riscoprire Casalmaggiore, con la sua bellezza e con il suo stile unico. La partecipazione di numerose attività testimonia quanto, tutti insieme, possiamo rispondere ai nuovi modelli di fruizione della città, alle nuove domande sia in termini di qualità dei prodotti sia in relazione. Abbiamo rilanciato la sede di Casalmaggiore da un anno. Sono certo che - tracciando un primo bilancio - sia evidente il nostro impegno e il cambio di passo rispetto al passato. Penso agli eventi ma anche alla formazione e alla rappresentanza sindacale, fondata su un rapporto fortemente collaborativo con la Amministrazione. Voglio ringraziare quanti, in questo dodici mesi, hanno creduto nel nostro progetto e saranno, anche in futuro, al nostro fianco per raggiungere traguardi ancora più ambiziosi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

22 Settembre 2018