il network

Venerdì 14 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


LA STORIA

'Trash and Roll', i rifiuti che fanno musica

L’artista Massimo Tortella realizza e suona strumenti con oggetti da gettare. Da Pomponesco in tour per il mondo con concerti fino negli Emirati Arabi

'Trash and Roll', i rifiuti che fanno musica

Massimo Tortella

POMPONESCO - La chitarra è una vecchia racchetta da tennis in legno modificata, le percussioni una macchina da scrivere con i braccetti che picchiettano su barattoli inutilizzati, senza dimenticare gli antichi coltelli in metallo da percuotere e il cui suono amplificato ricorda quello di una kalimba africana. Sono gli strumenti che Massimo Tortella, 30enne di Pomponesco, porta in giro per il mondo, suonandoli con il nome d’arte di ‘Porcapizza’. Un’esperienza nata anni fa alla Fattoria musicale di Pomponesco, gestita dalla cooperativa sociale Lunezia, dove tuttora sono organizzati laboratori per alunni delle elementari che imparano e costruiscono strumenti con ciò che normalmente finirebbe nel bidone. Da Pomponesco Tortella partirà per un tour di concerti per il mondo fino agli Emirati Arabi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

05 Ottobre 2018