il network

Domenica 16 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASALMAGGIORE

Punto nascita dell'Oglio Po, ricorso respinto

Niente da fare per la richiesta di sospensiva cautelare della delibera regionale che ha stabilito la chiusura

Punto nascita dell'Oglio Po, ricorso respinto

L'Ospedale Oglio Po

CASALMAGGIORE - Il Tar di Brescia ha respinto la richiesta di sospensiva cautelare della delibera regionale che ha stabilito la chiusura del punto nascita dell'ospedale Oglio Po. Un'altra brutta notizia, purtroppo, per un territorio che negli ultimi tempi ne ha avute fin troppe. Ancora non è disponibile il dispositivo dell'ordinanza da cui trarre le motivazioni della decisione presa dalla prima sezione del Tribunale amministrativo regionale presieduta da Roberto Politi. Ne daremo un sunto più avanti. Ora ai 21 sindaci del Casalasco-Viadanese che hanno presentato il ricorso, per il tramite dell'avvocato Antonino Rizzo, non resta che sperare nel giudizio di merito, ma ci vorranno mesi, sempre ammesso che le motivazioni dei giudici per respingere la richiesta di sospensiva non raggelino fin da subito anche quelle speranze residue.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

16 Novembre 2018