il network

Mercoledì 19 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


PONTE SUL PO

"Ricorso irricevibile, inammissibile e infondato"

Così il presidente della Provincia di Parma Rossi nel decreto con cui ha deciso di resistere davanti al Tar. I ricorrenti: «Da annullare gara, bando, disciplinare ed eventuale contratto»

"Ricorso irricevibile, inammissibile e infondato"

Diego Rossi

PARMA - «Il ricorso è irricevibile, inammissibile e comunque nel merito infondato per i motivi - al momento non esplicitati per opportunità di ordine processuale - che verranno esposti in sede di memorie difensive». Parole contenute nel decreto firmato giovedì con cui il neo presidente della Provincia di Parma Diego Rossi (sindaco di Borgotaro) ha stabilito che l’ente resisterà nel giudizio intentato presso il Tar di Parma dalla Edilmecos Srl di Vinovo (Torino) in proprio e quale mandataria del raggruppamento con L&C Lavori e Costruzioni Srl ed Edil 2000 Srl (giunto quinto su cinque nella graduatoria).  I ricorrenti: «Da annullare gara, bando, disciplinare ed eventuale contratto»

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

30 Novembre 2018