il network

Mercoledì 19 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASALMAGGIORE

Ponte, Il Tar respinge la richiesta di sospensiva. I lavori possono partire

L'udienza per la trattazione del merito del ricorso è stata fissata il 30 aprile 2019

Ponte chiuso,  accertamenti tecnici: ancora una decina di giorni per avere gli esiti

PARMA - Il Tar di Parma ha respinto l'istanza di sospensiva presentata dai ricorrenti contro l'aggiudicazione dei lavori di riparazione del ponte stradale sul Po tra Casalmaggiore e Colorno. L'udienza per la trattazione del merito del ricorso è stata fissata nell'udienza pubblica del 30 aprile 2019. Tutto ciò significa che i lavori possono iniziare anche subito.

Vista la tempistica prevista per l'intervento (150 giorni), l'udienza di merito si terrà quando l'opera, se non ci saranno altri intoppi, dovrebbe essere praticamente conclusa. Se il 30 aprile i ricorrenti dovessero vincere, la questione si trasferirebbe sul piano della giustizia civile per un eventuale risarcimento danni. Ma quel che conta è che il territorio avrà un ponte tornato transitabile.

05 Dicembre 2018

Commenti all'articolo

  • Fabio

    2018/12/05 - 17:05

    Avanti tutta! E che i lavori comincino al più presto!

    Rispondi