il network

Domenica 16 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASALMAGGIORE. IL CASO

‘Truffati e minacciati. Viviamo una persecuzione’

Le denunce di una famiglia ai carabinieri. Tutto parte da una lite per lavori mai fatti

‘Truffati e minacciati. Viviamo una persecuzione’

CASALMAGGIORE - Avevano commissionato la tinteggiatura e altri interventi di ristrutturazione di due case di proprietà pagando degli anticipi in contanti, ma l’imbianchino (diciamo un ‘tuttofare’, che ovviamente lavora in nero) quei lavori non li ha mai fatti. Ne sono nate delle discussioni che sono sfociate, nel corso dei mesi, in una sorta di persecuzione, fatta di minacce, insulti, appostamenti nonché altre richieste di soldi.

Quella, almeno, è la versione dei fatti fornita dal presunto truffato in un paio di esposti presentati ai carabinieri di Casalmaggiore in cui si chiede ai militari di indagare e verificare se si configurino i reati di truffa, appropriazione indebita e minacce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

07 Dicembre 2018