il network

Mercoledì 22 Maggio 2019

Altre notizie da questa sezione

in corso:


PIADENA DRIZZONA

Trovato morto Michael Costa, il 25enne disperso in montagna

L'escursionista di Vho era scomparso sabato sul Monte Guglielmo, nella zona del Lago d'Iseo, il corpo localizzato a vista grazie a un sorvolo in elicottero

Lago di Iseo, escursionista di Vho disperso in montagna

PIADENA DRIZZONA (22 aprile 2019) - E' stato trovato morto Michael Costa, il 25enne di Vho di Piadena disperso sul Monte Guglielmo dal sabato di Pasqua, vicino a Zone (Brescia), località nei pressi del Lago d’Iseo.

Le ricerche dell'escursionista hanno impegnato per due giorni decine di uomini e mezzi del Soccorso Alpino e Speoleologico della Lombardia, della Guardia di finanza, dei vigili del fuoco e della protezione civile. In azione anche lo Scico (Servizio centrale di investigazione sulla criminalità organizzata) che ha in dotazione una sofisticata apparecchiatura in grado di localizzare i dispositivi elettronici. Oggi, infatti, in seguito ad un controllo da remoto effettuato da Vodafone, era emerso che il tablet del 25enne risultava ancora acceso e carico. L'individuazione del corpo, però, è avvenuta a vista grazie ad un normale sorvolo con l'elicottero. 

Le cause di quanto accaduto lungo i sentieri del Monte Guglielmo saranno più chiare nelle prossime ore.

Le ricerche erano scattate intorno alle 23 di sabato, dopo che i genitori avevano lanciato l'allarme non vedendo rientrare Michael. Il ritrovamento dell'auto parcheggiata a Zone aveva consentito di indirizzare subito i soccorsi nell'area del Guglielmo. Fino alle 15.30, Costa aveva postato sui social fotografie dell'escursione e, sempre sabato, due ragazze di Soncino lo avevano incrociato sul Monte Guglielmo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

23 Aprile 2019