il network

Mercoledì 20 Settembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


BOZZOLO

Ottanta donne al corso di autodifesa

Successo per l'organizzazione dell'evento voluto dall'amministrazione comunale

Ottanta donne al corso di autodifesa

Il gruppo di docenti e donne che hanno preso parte al corso

BOZZOLO – Si è concluso con successo il corso di autodifesa promosso dal Comune di Bozzolo e patrocinato dall’ associazione nazionale della Polizia di Stato, al quale hanno partecipato circa ottanta donne. Alle lezioni hanno preso parte donne e ragazze provenienti da svariati comuni, risultato straordinario e inaspettato se consideriamo le dimensioni del paese. L’ assessore alla Sicurezza Lodovico Fornasari e l’ istruttore di difesa personale Emanuele Bottoli, soddisfatti dalla massiccia partecipazione, ritengono che l’ obbiettivo del Comune sia stato ampiamente raggiunto e che quindi questa iniziativa possa essere ripetuta anche in futuro. Nella serata di martedi 19 marzo, ultima lezione del corso, sono state trattate tecniche di difesa da tentativo di stupro e si è conclusa con la consegna degli attestati di partecipazione di Fornasari e di Pietro Cesano presidente dell’ Associazione che ha concretizzato il corso. "Un doveroso ringraziamento per il successo dell’evento - dicono gli organizzatori - va al Comune di Bozzolo e tutto il suo staff che si è adoperato per fornire le strutture, all’Ispettore Daniele Bellotto e a Jessica Vanni che hanno relazionato la prima serata, a Roberto Mambrini presidente dell’associazione nazionale della Polizia di Stato che ci ha corredato del patrocinio, all’associazione ASD Kyoukai Karate-Do, al direttore tecnico Emanuele Bottoli e a tutti i suoi assistenti che non si sono risparmiati per tutte e tre serate e con passione hanno seguito e consigliato le partecipanti.

28 Marzo 2013