il network

Martedì 16 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Casalmaggiore

Venti piante da abbattere nel centro cittadino

"Sono a rischio staticità", spiega il sindaco Claudio Silla

Venti piante da abbattere nel centro cittadino

Il sindaco Claudio Silla

CASALMAGGIORE — Una ventina di piante da abbattere nel centro cittadino perché ‘a rischio’.E’ stato nel corso della giunta di giovedì pomeriggio che l’esecutivo ha fatto il punto sul Piano di monitoraggio dell’importante patrimonio verde cittadino: «Teniamo costantemente controllata la salute delle piante e dei parchi della città. Casalmaggiore, per fortuna, ha un patrimonio verde molto importante — spiega il sindaco Claudio Silla—. Dal piano è emerso che ci sono una ventina di alberi a rischio staticità e quindi che devono essere abbattuti. Dove? Sono sparsi in più zone verdi, andiamo dal Lido Po ai giardini che sorgono di fronte al Polo scolastico ‘Romani’. Sono piante che andranno abbattute velocemente per non mettere a rischio l’incolumità di frequenta questi spazi pubblici». Il sindaco coglie l’occasione per sottolineare il ‘pollice verde’ della sua amministrazione: «Vedremo se e come sostituirle. Va precisato che, comunque, in questi anni il numero di piante presenti sul territorio negli spazi pubblici è notevolmente aumentato, e dunque l’abbattimento di una ventina di alberi ammalati non rappresenta una criticità». 

31 Marzo 2013