il network

Mercoledì 20 Giugno 2018

Altre notizie da questa sezione

in corso:

Blog


Viadana

Marocchino reagisce ai controlli, arrestato

Protagonista un 26enne operaio

Marocchino reagisce ai controlli, arrestato

VIADANA - Alle 21,15 del 30 marzo 2013 in via Aroldi, una pattuglia della locale stazione carabinieri ha arrestato per resistenza con violenza a pubblico ufficiale il marocchino Mahmoud Youssef, 26enne del luogo, operaio, regolare in Italia. Nel corso di un normale controllo, per ragioni sconosciute il medesimo ed un altro nordafricano non identificato hanno abbandonato repentinamente la vettura Fiat Punto in sosta sulla quale stavano oziando, fuggendo a piedi. Inseguito, Mahmoud è stato raggiunto e bloccato dopo una breve colluttazione; l’altra persona, invece, è riuscita a dileguarsi. Nella circostanza nessuno è rimasto ferito.

Il 26enne è stato condotto al carcere di Mantova, in attesa dell'udienza direttissima.

02 Aprile 2013