il network

Sabato 21 Luglio 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Viadana

La zona Coop nelle mani del crimine

Tentata rapina di giovedì, la titolare del negozio preso d'assalto: "Ho paura"

La zona Coop nelle mani del crimine

Il negozio della tentata rapina

VIADANA - La zona commerciale di via Aroldi in mano alla delinquenza.  Il tentativo di rapina di giovedÏ sera, ai danni della titolare del negozio di  articoli per bambini 'La  Tecnica', non è che l'ultimo episodio di una lunga serie di reati di cui è stata teatro l'area sorta attorno al nuovo  supermercato Coop.  Proprio il negozio 'La  Tecnica' era stato preso di mira  dai ladri nei giorni di Pasqua: "Il sabato precedente la festività avevo  ricevuto una consistente consegna di materiale", racconta Fabrizia, la proprietaria dell'attività che giovedì sera è riuscita a far fuggire i rapinatori. "Poi avendo avuto clienti tutto il pomeriggio non sono riuscita  a sistemare quella merce e lího lasciata dietro al bancone. Il lunedì di  Pasquetta, al pomeriggio, sono venuta in negozio per mettere in ordine in  vista della riapertura e ho trovato un macello: i ladri erano entrati  forzando una finestra del magazzino sul retro del locale e hanno messo tutto  a soqquadro". 

Poi il tentativo di rapina di giovedÏ sera: "Ero rimasta ormai da  sola, ho messo líauto davanti alla porta del negozio per caricare alcuni  oggetti.  Ad un tratto ho sentito due mani sulle spalle e una voce che da  dietro mi diceva: "Apri il negozio! Mi hanno scaraventata contro la porta e  mi sono girata: erano due uomini, uno piccolo e l'altro più robusto entrambi  di colore e a volto scoperto", racconta Fabrizia. "Mi sono sentita morire,  poi per fortuna un'auto è entrata nel cortile e io mi sono divincolata".  

Se la rapina è andata a vuoto altri, purtroppo, sono i  crimini messi a segno nella zona: nel parcheggio sopraelevato della Coop. Nei garage sotterranei dei condomini i furti non si contano più.

Approfondimento sul giornale in edicola sabato 13 aprile

13 Aprile 2013