il network

Mercoledì 19 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Viadana

Corso di scrittura per aspiranti chef

L'iniziativa, lanciata dall'Osteria da Bortolino e da Gasalasco, a cura di Ivano Porpora, autore de 'La conservazione metodica del dolore'

Corso di scrittura per aspiranti chef

Ivano Porpora

VIADANA - Inizia martedì 7 maggio alle ore 20, per cinque martedì, il Corso di scrittura per aspiranti chef, commistione (sulla carta) tra scrittura e cucina.Quale migliore patrimonio di conoscenza collettiva in Italia se non la cucina? Ivano Porpora, autore de "La conservazione metodica del dolore" (Einaudi 2012) provvederà così a illustrare, presso i locali dell'Osteria da Bortolino - in via Al Ponte a Viadana, a un passo dal fiume Po -, le dieci regole della buona scrittura basandosi sulle regole della buona cucina.

Da "Sai fare la besciamella?" (ovvero: non puoi pensare di scrivere un romanzo se non conosci le basi prime della scrittura) a "Assaggia i piatti altrui" (ovvero: impara a leggere come legge uno scrittore), si salterà continuamente dal piano gastronomico a quello della letteratura, lasciando lo spazio per il confronto personale e per l'esplorazione della narrazione, al fine di produrre un testo che come un buon piatto sia equilibrato e appassionante, dotato di cuore e fegato, di coraggio ed emozione.

Alle cinque serate del corso - che avrà un costo complessivo di € 75,00 - seguirà in un incontro aperto presso gli stessi locali la presentazione del romanzo di Porpora, coniugata con un'originale cena a tema col romanzo al prezzo di € 25,00.Partner d'eccezione del corso l'Associazione Gasalasco Oglio-Po, che rivela così il suo intento di promuovere la cultura sul territorio, e la stessa Osteria da Bortolino - che vede questo corso come inizio di una serie di incontri che promuovano il forte legame tra cultura e cucina.Per informazioni e iscrizioni: ivano.porpora@yahoo.it, 348/17.28.945 (Ivano Porpora) e 0375/82.640 (Osteria), o contatti Facebook.

05 Maggio 2013