il network

Mercoledì 22 Agosto 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Casalmaggiore

Litigio in piena notte, 67enne finisce all'ospedale

Denunciato un 35enne pluripregiudicato. Motivo scatenante del diverbio una questione di soldi

Litigio in piena notte, 67enne finisce all'ospedale

CASALMAGGIORE - Un 67enne di Casalmaggiore all’ospedale e un pluripregiudicato, A.P., classe 1978, denunciato. Questo il bilancio della rissa avvenuta poco prima delle due della scorsa notte in via don Minzoni, all’altezza del numero civico 26. Il 35enne, che forse al momento dei fatti era anche un poco alticcio, è stato denunciato in stato di libertà per violenza, resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale. Non è nuovo a fatti di questi genere, visto che tra i suoi precedenti ci sono la detenzione e lo spaccio di stupefacenti, le lesioni aggravate e semplici, danneggiamenti, porto illegale di arma impropria e minacce.

Il diverbio, a quanto risulta, sarebbe stato innescato da questioni economiche. L’aggredito è il proprietario della casa in cui il 35enne vive in affitto con la madre (nata nel 1961). Probabilmente il 67enne stava attendendo il rientro dell’affittuario, forse per chiedergli conto dell’affitto. A quel punto si è innescata una discussione e sono volate le botte. Il padrone di casa è stato portato al pronto soccorso in ambulanza con un codice verde. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri. 



07 Maggio 2013