il network

Venerdì 20 Aprile 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Drizzona

Il consigliere di minoranza Dante Benelli: "Drizzona si fonda con Piadena"

Dopo l'intervista in cui il sindaco Ivana Cavazzini si è detta favorevole alle fusioni tra gli enti

Il consigliere di minoranza Dante Benelli: "Drizzona si fonda con Piadena"

Dante Benelli

DRIZZONA - Il Movimento 5 Stelle rilancia sul tema caldo della fusione dei Comuni e sul taglio agli sprechi e lo fa a cominciare da Drizzona con un'interrogazione del consigliere Dante Benelli, attivista del movimento, al sindaco, Ivana Cavazzini, "la quale si dice favorevole alle fusioni fra enti - osserva il M5S - Almeno a parole. Sul Corriere Lombardia il primo cittadino del piccolo Comune Casalasco, 500 abitanti, in qualità di Coordinatore Anci Lombardia per le Unioni di Comuni, afferma: "Bisogna tagliare gli sprechi, incentivare l'efficienza e migliorare il buon governo; quindi investire sulla fusione dei Comuni". 

Si chiede Benelli: “Allora come mai quando il M5S le ha scritto invitandola a percorrere la strada delle fusioni, non ha minimamente risposto? Glielo ha chiesto il consigliere Dante Benelli che con Alessandro Crescini, Luca Avino e Michele Aglio, compone il Gruppo di Lavoro ‘Istituzioni’ dei grillini cremonesi. Non solo, il consigliere casalasco incalza: "Anche lei pensa che la sia meglio per i cittadini fusione dei piccoli Comuni e non la gestione associata delle funzioni e dei servizi. Allora faccia i fatti: dia l’esempio. Cominci a dire la verità ai suoi cittadini: è meglio che Drizzona si fonda con Piadena". 

Approfondimento sul giornale in edicola mercoledì 8 maggio

07 Maggio 2013