il network

Domenica 22 Aprile 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Casalmaggiore

"Investita, ferita e abbandonata"

La 44enne N.S. ribalta la versione fornita dall'ex fidanzato e dice: "Dal 12 aprile, giorno in cui mi è venuto addosso con l'auto, non l'ho più visto"

"Investita, ferita e abbandonata"

La Mercedes della donna appena dopo l'investimento

CASALMAGGIORE —   «Ma quale lieto fine, quale vicinanza, quale comprensione? Io il mio ex fidanzato non l’ho più visto dal momento dell’incidente perché mai si è preoccupato delle mie condizioni di salute».

La 44enne investita dall’auto dell’uomo con cui aveva appena avuto un alterco — era venerdì 12 aprile scorso — ribalta completamente la versione fornita dallo stesso ex compagno. Venerdì per la prima volta ha potuto inforcare le stampelle, uscire di casa e presentarsi in redazione per raccontare la sua verità. Un paio di giorni dopo l’accaduto, infatti, il 49enne aveva dichiarato che con la 44enne c’era stato un chiarimento e una conclusione positiva della vicenda.

«Non è vero niente — attacca la 44enne N.S. —, lui non è mai venuto a chiarire l’accaduto e nemmeno a scusarsi. Da quell’incidente ho rimediato la frattura di tibia e perone, del malleolo, hanno dovuto ricucirmi i tendini e ricostruirmi i legamenti del piede destro. Il lunedì successivo all’episodio sono stata operata e ora in giugno mi attende un ulteriore intervento per la rimozione dei ferri. I medici mi hanno detto che ne avrò almeno per tre mesi». 

Approfondimento sull'edizione cartacea in edicola domenica 12 maggio

11 Maggio 2013